Sensazione di non avere tempo – come liberarsene e diventare liberi

Pubblicato il: 15/11/2022

Intro

Cos’è il tempo se non una sensazione?

Una sensazione del tutto personale che cambia a seconda della persona e di ciò che sta vivendo.

“Il tempo è troppo lento per coloro che aspettano, 

troppo rapido per coloro che temono, 

troppo lungo per coloro che soffrono, 

troppo breve per coloro che gioiscono, 

ma per coloro che amano il tempo è eternità.”

Henry Van Dyke

👇🏻

“Non ho mai tempo” 

Questa è una frase che in molti diciamo.

Magari quando abbiamo tantissime cose da fare e sentiamo che stiamo lì lì per perdere il controllo.

La sensazione di non avere mai abbastanza tempo è uno dei problemi strettamente collegati all’ansia.

(A proposito, qui puoi leggere il mio articolo sull’ansia e gli attacchi di panico)

Perché?

Così come accade per l’ansia, quando hai la sensazione di non aver tempo a sufficienza, 

inizi a provare qualcosa nella pancia, o nel petto, che ti fa percepire che non hai tempo.

Queste sensazioni corporee non fanno altro che dare vita ad un sacco di pensieri che ti fanno ricordare tutte le milioni di cose che hai da fare e che, in loop, ti riportano alla sensazione che non hai tempo per farle. 

La sensazione di non avere tempo, quindi, non è altro che è un circolo vizioso, un loop di pensieri-sensazioni, che si rincorrono e alimentano a vicenda,

impedendo alle persone di portare a termine tutto ciò che desiderano essere, fare e avere.

Vedi, noi veniamo imbrigliati e costretti a stare in questo loop, per tutta la giornata. 

Ti sei mai chiesto cosa succede, infatti, alle persone che pensano di non aver tempo? 

(ho usato appositamente il “pensano” di non aver tempo perché sono obbligate a fare questo pensiero) 

Magari passano un’intera giornata a non far nulla, perché, piuttosto che organizzarsi, passano tutto il giorno a preoccuparsi di quello che dovrebbero fare…

E non lo fanno perché sono costrette a stare in questo circolo vizioso.

Non si sentono adatte al successo e non hanno dei risultati semplicemente a causa di questa sensazione. 

Fortunatamente, però, lavorando su quella spiacevole sensazione che il loop tempo innesca nel corpo,

è possibile rimuovere definitivamente tutti quei pensieri negativi, depotenzianti e limitanti che l’hanno generata ed entrare in “Senzamente”

👇🏻

Cosa succede se si entra in “Senzamente”

Quando si eliminano tutti i loop legati alla sensazione di non avere tempo e si accede a quello che io chiamo Stato Senzamente,

un luogo della mente, al di là dei loop, dei condizionamenti interni e dei pensieri negativi angoscianti,

si può davvero sperimentare una sensazione di pace profonda che ti permette di utilizzare il tempo per essere, fare e avere tutto ciò che desideri.

Entrando in “Senzamente”, ci si rende conto che:

→ tutti i motivi che ci portano a vivere emozioni negative e ad avere sensazioni negative sono delle gigantesche illusioni causate dalla mente;

→ tutto ciò che bisogna fare per avere pace è guardarsi dentro. E non, invece, affannarsi a ricercare ossessivamente qualcosa all’esterno.

Per sperimentare la sensazione di avere tempo, quindi, non bisogna fare altro che guardarsi dentro e rimuovere il loop, senza “cercare fuori”.

👇🏻

Ma vale per tutti gli ambiti?

Vedi, così come per il tempo, anche chi cerca il successo, la gloria e la fama, di solito, sbaglia cercando fuori, compiendo azioni.

Magari lavorando un sacco per prendere una macchina lussuosa, magari lo yacht o una casa mega galattica.

Tutto per sperimentare una sensazione

Che cosa sperimenta una persona che ha la supercar? 

Sperimenta una sensazione, magari, di sicurezza, di potere, di benessere, di “posso permettermelo e quindi sono al sicuro”. 

Quelle sensazioni, normalmente, vengono ricercate fuori attraverso oggetti, attraverso persone e relazioni, senza sapere che sono situate già al nostro interno

Con il metodo di rimozione dei loop, invece, è possibile già vivere queste sensazioni positive, le quali, matematicamente, possono portarti ad ottenere ciò che desideri. 

Ecco perché parto da queste domande: 

“Che cosa ti impedisce di sperimentare adesso quella sensazione di possedere già quest’auto, di avere già ottenuto successo, di avere tempo?

Che cosa ti impedisce, in questo istante, di essere profondamente realizzato?” 

Queste domande sono estremamente potenti perché fanno emergere tutti i loop

tutte quelle nubi che stanno oscurando la tua essenza e ti impediscono di vivere una vita serena,

costringendoti, magari, a lavorare 23 ore al giorno, e a farti un mazzo per tutta la vita per conquistare un posto di lavoro, un obiettivo, qualcosa che poi non ti darà soddisfazione perché è dato da un loop, una cosa non reale. 

Per intenderci meglio,

ciò che ti sta impedendo, in questo momento, di essere felice è la chiave che ti può far guadagnare quel milione, 

che ti può far sentire di avere tutto il tempo che vuoi,

che ti può far avere l’azienda super,

che ti può far espandere oltre ogni immaginazione e creare qualcosa di meraviglioso in questo mondo. 

Quindi non bisogna distruggersi e affannarsi per raggiungere “quella cosa” che pensiamo possa renderci felici…

Ma è l’essere felice adesso, il togliere quel loop che ti impedisce di essere già felice, che ti potrà far ottenere, come naturale conseguenza, tutto ciò che vuoi. 

Del resto, se ci pensi, c’è chi ha tutti beni materiali, eppure continua ad essere profondamente triste e insoddisfatto.

Cerca prima il tuo benessere interiore e, da lì, inizierai a creare, senza loop e senza sforzo, una vita meravigliosa. 

Immagina di non aver ostacoli, 

immagina di non avere la sensazione di non aver tempo, 

immagina di avere tutto il tempo del mondo per fare tutto ciò che desideri…

E, in quel momento lì, avrai quella forza di creare tutto, perché non sarai più costretto a fare pensieri negativi e a soffrire per un’illusione.

Per cominciare ora a disfarti di tutti i pensieri depotenzianti e autolimitanti, puoi partire da qui.

Ho preparato, per te, un mega riassuntone del libro “Non penso dunque sono” in cui ti mostro l’esercizio in sei step per eliminare i loop.

Non solo quelli legati al tempo, ma anche al successo lavorativo, personale, economico e nelle relazioni.

Andrea Magrin

Riuscirai a leggere fino in fondo
o ti fermi in superficie?

Condividi
l'articolo

Lascia il contatto per ricevere maggiori informazioni sul Metodo Magrin

Intro Quando non si è felici durante il successo significa che c’è qualcosa che non va. C’è chi crede che si tratti di una
Intro Qual è il segreto per ottenere il rispetto e la stima di chi ci circonda? Cosa spinge decine, centinaia e migliaia di persone

Non Penso
Dunque Sono

Scopri la tecnica in 6 passi per fermare i pensieri e trasformare i loop in pace assoluta.

Non Penso
Dunque amo

Un percorso di liberazione dall’amore condizionato all’amore incondizionato grazie alla scoperta della tua vera essenza.

Training intensivo di un giorno per accedere al tuo potenziale, realizzare i progetti più importanti, liberarti dai pensieri autolimitanti e riuscire ad affrontare ogni situazione a tuo vantaggio.